Cyberdread

Most Popular Songs

1 86988 Listens
2 32347 Listens
3 15240 Listens
4 19613 Listens
5 9922 Listens
6 17799 Listens
7 153506 Listens
8 6121 Listens
9 10752 Listens
10 5830 Listens

Albums

About

cyberdread photo

Check out cyberdread on facebook here.

More cyberdread's music on archive.org!

Cyberdread A.K.A. Dado (Davide) Suppo, arriva su questo pianeta a Torino nel 1970.
Dopo aver passato molto tempo a pensare ai Caraibi mentre si occupa di altro (dj reggae a Radio BlackOut e in vari centri sociali, fotografo, restauratore ..), decide di provare a realizzare il suo sogno...
Parte per la Giamaica la prima volta nel 1994 e vi ritorna nel 1995 per viverci e aprire un bed & breakfast, l'I-tal Village.
Nella jungla però incontra i computer e incomincia a creare siti web e a fare assistenza su alcuni PC .. anche ai GeeJam Studios di Port Antonio, dove l'amicizia con il sound engineer e produttore Toby Whelan (Hela) lo porta a sperimentare nel campo della musica elettronica.
Per anni passa le notti calde dei tropici a giocare con emulatori software di drum machines e shynt e a combinare insieme loops e campioni attinti dalla sua sempre in espansione raccolta di musiche di ogni genere, fino a che nel 2001 ripassa a Torino per il nightclubbing .. e ritrovandosi con Jahka decide che un musicista in fondo potrebbe essere d'aiuto ... :-)
Insieme avviano prima un progetto di produzione musicale (Alke.wav) e poi un DJ Set (Dub Travellers) in cui si esibisce, tra i primi a Torino, mixando su di un computer portatile.
Le loro atmosfere bossa/nu jazz/house accendono le serate di numerosi locali cittadini.
A tenerli a battesimo è il KM5 in cui sono resident djs ogni mercoledì dall’aperitivo a tarda notte.
In seguito, la collaborazione con altri musicisti come Mamady Kouyatè, Ivan Bert, Toti Canzoneri, Ilario Frau, Alessanro Raise, già conosciuti nel panorama della musica torinese, dà vita ai DubTravellers and Friends (poi All Stars).
Il gruppo si esibisce in più occasioni nei locali di Torino.
Dopo un soddisfacente rodaggio la formazione organizza una tournèe in Sardegna che riscuote un buon successo e nell’ottobre del 2004 pubblicano il loro primo CD, HYDROPHONICS.
Con il concerto del 16 aprile 2005 al Gabrio i DubTravellers All Stars assumono una formazione quasi definitiva e una connotazione più house, mentre la parte jazz e lounge viene lasciata al progetto Alke.wav, che già firmava alcuni brani del CD.
Parallelamente Cyberdread continua la sua produzione di ricerca.
L'ispirazione nata dal suo ultimo viaggio in Giamaica dà vita a nuove tracce, testate direttamente durante i suoi laptop dj set, in cui si mescolano suoni tra passato e presente, evocando ricordi e proiettandosi nel futuro, apportando contaminazioni di ritmo a cui è impossibile resistere.
Il sole dei Tropici, il ritmo delle percussioni africane, il mare, il senso di libertà danno origine a un connubio perfetto:
l’effetto è adrenalinico!
Prosegue anche l'attività come DJ Dee, in coppia con DJ KND col nome Future Funk Theory, un progetto funky/house, esibendosi in compagnia di musicisti ospiti dal vivo nelle serate Gabriogroove, e in solitaria come resident il venerdi sera alle serate Elisir

Read more